Tos

La Sindrome dello Stretto Toracico nel bambino e nell’adolescente

La Sindrome dello Stretto Toracico è ritenuta patologia relativamente rara; interessa nella grande maggioranza dei casi giovani nella III e IV decade di vita di entrambi i sessi, mentre il suo riscontro in età pediatrica ed evolutiva viene considerato evento eccezionale e scarsi sono i relativi riferimenti bibliografici.

Sindrome dello stretto toracico (TOS) è la nomenclatura corrente per indicare una sindrome clinica dovuta ad anomalie delle strutture muscolari, legamentose o scheletriche che delimitano la regione anatomica compresa fra la fossa sovraclaveare e la radice dell’arto superiore o alla variazione dei reciproci rapporti di tali strutture.

Si tratta di una sindrome da compressione neurovascolare con sintomatologia molto variabile e a seconda delle circostanze prevalentemente neurologica, da stasi venosa o da insufficienza arteriosa.

Nomenclature tradizionalmente usate erano sindrome della costa cervicale, sindrome costo-clavicolare, sindrome dello scaleno, per indicare l’elemento anatomico presunto in causa: dal momento che non sempre quest’ultimo è individuabile con precisione è invalso l’uso più generico e semplificativo di sindrome dello stretto toracico ( o TOS nella dizione abbreviata anglosassone: Thoracic Outlet Syndrome). A questa semplificazione nosologica è corrisposta da alcuni anni una unificazione terapeutica che, con le dovute riserve, fa capo alla resezione della prima costa quale rimedio chirurgico per la decompressione sia del plesso brachiale che delle strutture vascolari (vena e arteria succlavia) indipendentemente dal meccanismo eziopatogenetico.

I dati epidemiologici sono molto incerti. Di fatto, il riscontro di TOS è in progressivo aumento a causa di un’accresciuta attenzione diagnostica.

Non è nota tuttavia l’incidenza di tale patologia nella popolazione adulta. Le donne sembrano essere più colpite degli uomini (rapporto 2:1).In Letteratura si ritrovano soltanto alcuni Case Report di pazienti in età pediatrica affetti da TOS.

– donne asteniche (terza decade) …alla Modigliani
– uomini muscolosi (quarta-quinta decade)…e palestrati
pazienti in età pediatrica (rara)